Serie C - Come iniziare bene il girone di ritorno!

MILANO 3 69
ITAL CONTROL METERS VILLASANTA   86
 
MILANO 3: Valeri 14, Abellara 7, Cinquepalmi 18, Valdameri 2, Roger Delos Reyes, Ferrari 8, Gabanelli, Gremmo 6, El Rawi 6, Massaro 2, Virtuani 3, Darryl Delos Reyes 3. All. Rustioni 
VILLASANTA: Moscatelli, Passoni M. 9, Passoni L., Castiglioni 4, Favalessa, Marchisio 7, Mungiovì 2, Pagani 24, Meroni 5, Ruzzon 5, Gianella 2, Mantelli 28, All. Cogliati
 
PROGRESSIONE: 22-10, 35-47, 48-71  
 
MILANO – Come iniziare bene il girone di ritorno! L’Ital Control Meters dopo aver chiuso il girone di andata con la vittoria sulla Dipo Vimercate, questa settimana scende in campo contro Milano 3. I villasantesi affrontano bene la partita, trovando buone soluzioni e ottimi canestri e portandosi avanti di qualche punto. Ma dopo i primi due minuti si capovolge la partita. Gli uno contro uno, l’intensità e l’aggressività da parte dei milanesi mettono in difficoltà i ragazzi di coach Cogliati. I biancoblu chiudono il quarto “solo” a meno dieci, ma con diversi problemi di falli.
Dopo un inizio di secondo quarto non ancora brillante, finalmente si risveglia tutto il talento villasantese: 37 punti in 8 minuti! Il risultato è totalmente ribaltato da -12 a +12. Sette le triple messe a segno in questo quarto: due di Pagani (24 punti a referto), due di Marchisio e tre di Mantelli (28 punti a referto).
Nel terzo quarto si gioca con più equilibrio e solo nel finale del quarto si sfiorano i 20 punti di scarto.
Negli ultimi dieci minuti trova spazio tutta la panchina e il quarto finisce con un parziale di 21 a 15. Il tabellone segna però 69 a 86 per Villasanta.
“Abbiamo approcciato bene la partita, per poi spegnerci e prendere subito un brutto parziale” ha commentato coach Cogliati “Ma quando giochiamo nel modo giusto riusciamo ad essere decisivi e a portare a casa la partita”.
Adesso tre partite molto difficili per i ragazzi villasantesi, l’obiettivo è riuscire a fare meglio del girone di andata. Prossimo appuntamento domenica 27 al Palavilla alle 20.30 contro Busnago.