Serie C - La maledizione della trasferta ...

SOUL BASKET 72

ITAL CONTROL METERS VILLASANTA  54
 
 
SOUL BASKET: Tiengo 7, Lambrugo, Pratelli, Colombo 1, Balboni ne, Scanziani 5, Proserpio 16, Vantini 10, Degradi 14, Caserini 6, Mantica 11, Navone 2, All. Cesati
 
VILLASANTA: Passoni L., Moscatelli 2, Passoni M. 9, Castiglioni 7, Marchisio, Mungiovì 2, Pagani 13, Meroni 6, Ruzzon 9, Gianella, Mantelli 6, All. Cogliati
 
PROGRESSIONE: 12-13, 32-25, 59-44
 
MILANO – La maledizione della trasferta continua. I biancoblu ancora una volta incappano in una brutta prestazione e ancora una volta questo accade fuori casa. Il campo di Soul Basket non aiuta i villasantesi che riescono a tenere botta solo per i primi 20 minuti.
Dopo i due punti che aprono la partita, i biancoblu subiscono l’aggressività dei milanesi, perdendo tre palloni di fila e subendo un parziale di 6-0. A fine primo quarto una tripla di Mantelli e 4 punti di Passoni permettono ai villasantesi di riportarsi avanti e chiudere a 12-13.
Ad inizio secondo quarto altro parziale di Soul Basket che allunga di nuovo e coach Cogliati è costretto a chiamare un time out per recuperare la concentrazione dei suoi. I biancoblu rientrano in campo e accorciano le distanze, ma di nuovo ad un minuto dall’intervallo il tabellone segna +10 per i milanesi.
Al rientro dagli spogliatoi i biancoblu reagiscono e in pochi minuti si riportano a -3, ma di nuovo le triple di Soul Basket riaprono la distanza. A metà del quarto i padroni di casa arrivano anche a +18.
Negli ultimi dieci minuti i villasantesi provano a reagire, trovano Pagani e Ruzzon come terminali offensivi e riescono a riportarsi a -10. Ma le distrazioni in difesa sono fatali e l’intensità e la determinazione sono tutte dalla parte dei milanesi che ancora una volta riallungano e riescono a chiudere il match sul +18.
“Abbiamo faticato tutta partita ad accoppiarci in difesa e in attacco abbiamo costruito poco. Finché la partita è rimasta ad un punteggio basso siamo rimasti attaccati, poi loro hanno iniziato a segnare e da lì abbiamo pagato” ha commentato coach Cogliati.
Settimana prossima si torna al PalaVilla contro Groane, una nuova battaglia per i biancoblu.