Serie C - Un venerdì nero!

FORTITUDO BUSNAGO 80 

ITAL CONTROL METERS VILLASANTA 51
 
VILLASANTA: Passoni L., Moscatelli, Passoni M. 12, Favalessa 3, Marchisio 3, Mungiovì 8, Pagani 5, Meroni 2, Ruzzon 15, Gianella, Mantelli 3, All. Cogliati

FORTITUDO BUSNAGO: Magni, Ravasio 2, Mazzoleni 11, Formentini 12, Farinatti 10, Danelli 3, Milan 8, Brioschi 20, Bucchi, Cacciani 6, Corna 8, Tamagnone, All. Galli

PROGRESSIONE: 23-12, 46-25, 66-45

BUSNAGO – Un venerdì nero per i biancoblu! Dopo la vittoria contro la giovane Milano 3, i ragazzi di coach Cogliati si trovano questa settimana a dover affrontare la compatta ed esperta formazione di Busnago. La trasferta del venerdì sera si trasforma in un incubo. I biancoblu non riescono a uscire dalla morsa degli avversari, che con una forte pressione difensiva mettono in difficoltà la circolazione di palla dei villasantesi, costretti a scelte forzate e a brutti tiri. Già all’intervallo lungo il tabellone segna -20. Al rientro dagli spogliatoi i biancoblu hanno una reazione sul -27 e riescono a chiudere il quarto su un parziale di 20 pari. Ma gli 1vs1 subiti e la poca pressione messa in campo dall’Ital Control Meters lascia spazio agli avversari per riportarsi di nuovo a +30.
“Loro senza dubbio ci hanno messo in difficoltà, il risultato parla” ha commentato coach Cogliati “Dall’altra parte noi non siamo stati in grado di aumentare la pressione, permettendogli troppo in fase offensiva”.
Settimana prossima altro avversario esperto, Ebro Basket, ma questa volta tra le mura casalinghe. Serve sicuramente affrontare la partita con determinazione e carattere, per riuscire ad aggredire il campo con un’altra intensità.