Serie C - Una vittoria che vale oro

LESMO 2004 79

ITALCONTROL METERS VILLASANTA 87

VILLASANTA: Moscatelli 11, Passoni M. 13, Saini 2, Favalessa F., Mungiovì 11, Rizzalli ne, Vivian, Malberti 22, Carolo 20, El Saharawi ne, Grillo 8, Barazzetta ne, All. Silvestri
 
LESMO 2004: Pirola S. 11, Galli ne, Pirola A. 3, Parlato 2, Zappa 8, Sala 2, Ruzzon 9, Monguzzi 9, Aliprandi 11, Maniero 11, Boffi ne, Perego 13, All. Ianni
 
PROGRESSIONE: 22-22, 41-40, 63-67
 
LESMO – Una vittoria che vale oro per la corsa ai play off del Team 86. I biancoblu, ancora in difficoltà, devono fare a meno degli infortunati Emanuele Pagani e Matteo Favalessa, mentre Mungiovì e Passoni, non ancora al 100%, stringono i denti e scendono in campo.
Una prova durissima per i biancoblu, nella gabbia dei leoni di Lesmo, primi in classifica e difficilmente battuti tra le mura di casa.
Il primo quarto finisce in perfetta parità, con Villasanta che lavora molto duramente in difesa per limitare i punti di forza avversari, sia nel pitturato che sui tiratori.
Il secondo quarto finisce con un parziale di 19-18 per i padroni di casa. Il Team 86 dimostra energia e concentrazione, va a segno più volte con Malberti e Carolo, costruendo anche ottime giocate di squadra.
Al rientro dagli spogliatoi Lesmo tenta di allungare il vantaggio, a metà terzo quarto il tabellone segna +7 per i padroni di casa. Ma i biancoblu non mollano e dieci minuti dopo la situazione è esattamente invertita. A metà ultimo quarto è infatti Villasanta ad essere a +7, chiudendo la partita 79 a 86! Tanti i canestri segnati per la squadra di coach Silvestri, che strappa il sesto foglio rosa consecutivo!
“Sono molto contento della partita dei ragazzi! Nonostante le difficoltà hanno giocato di squadra e concentrati” ha commentato il coach biancoblu “Energia e motivazione ci hanno portato un ottimo risultato, bisogna continuare a lottare per raggiungere il nostro obiettivo”.
Si torna infatti in campo l’8 aprile al PalaVilla per uno scontro che vale il quinto posto in classifica contro Soul Basket.