Serie C - Intervista al D.S. Gianni Favalessa

 

Giunti quasi a metà stagione è tempo di bilanci in casa Team 86. L’avventura in Serie C Silver è ormai ben avviata e Gianni Favalessa racconta il progetto nato dietro ai numerosi successi: “Finalmente il ritorno in Serie C, quella attuale è una stagione figlia di un progetto partito 3 anni e mezzo orsono, quando dopo la retrocessione il Team 86 ha deciso di iniziare un nuovo ciclo ripartendo dalla serie D con un nuovo allenatore molto giovane ed alla prima esperienza in un campionato senior, Adriano Silvestri. Con lui abbiamo costruito uno staff tecnico e un gruppo di atleti giovani e motivati che nell'arco di tre anni si potessero meritare il ritorno in serie C”.
E così è stato! Infatti al termine dello scorso campionato di serie D, vinto con merito, la squadra ha potuto quest'anno misurarsi con la categoria superiore. La scorsa estate ha portato numerose conferme: “Lo staff tecnico è stato mantenuto per intero ed è composto oltre che da Adriano Silvestri, anche dai suoi assistenti Andra Bonfìo, Claudio Marvulli e Alberto Merlo, che insieme alla dirigente responsabile di squadra Emanuela Sangalli formano un team bene assortito e motivato. La squadra, invece, è stata ritoccata durante l'estate con la conferma dello "zoccolo duro" di sette elementi (tra i quali quattro tesserati Villasantesi) e l'inserimento di quattro nuovi giocatori selezionati, non solo per le caratteristiche atletiche e tecniche, ma anche per quelle caratteriali, con il fine di costituire un gruppo sufficientemente completo e coeso”.
Una prima parte di stagione in salita per i neopromossi, una diversa intensità agonistica in campo e un’infermeria sempre affollata hanno ostacolato la prima parte di campionato per i biancoblu.
“L'inizio non è stato facile” -ha commentato il Direttore sportivo- “Purtroppo, una serie di infortuni a catena, tra cui una frattura alla caviglia per il capitano Fabio Favalessa e le fratture alle dita per Mungiovì e Barazzetta, non hanno praticamente mai consentito di vedere tutti gli effettivi in campo insieme. Ma seppure tra molte difficoltà oggettive, il gruppo ha tenuto duro e fatto di necessità virtù. Prezioso il lavoro del gruppo Under 18, che ha permesso alla squadra senior, spesso decimata, si allenarsi con continuità e profitto”. 
Dopo le prime 14 giornate, la classifica vede i villasantesi al nono posto, appena sotto la zona play off con un bottino di 6 vittorie e 8 sconfitte. In vista del derby contro la DiPo Vimercate che chiuderà il girone di andata, ci si proietta verso il girone di ritorno: “Ora proviamo a guardare avanti: con l'augurio che gli infortuni siano terminati e che la squadra e lo staff tecnico abbiano familiarizzato con il livello tecnico del nuovo campionato. Anche se l'obiettivo unico minimo rimane la salvezza, magari evitando i sempre insidiosi playout, non posso nascondere che sarebbe una grande soddisfazione vedere il Team 86 in zona playoff a fine campionato in modo da poter prolungare la stagione anche solo per un turno post regular season” ha concluso Gianni Favalessa.Il progetto del Team 86 non si ferma qui, guarda sempre più avanti e l’obiettivo è mantenere ancora a lungo la prima squadra in Serie C. I ragazzi di Coach Silvestri sono pronti a tornare di nuovo in campo, per dimostrare ancora una volta il loro valore e il valore di tutto il Team 86.