Serie C - Si interrompe la scia di vittorie

BOCCONI MILANO 65 d.t.s.

ITAL CONTROL METERS VILLASANTA 60
 
 
BOCCONI MILANO: Fedele 8, Bellogi, Rescia, Finazzer 5, Abi 9, Lombardelli ne, Quintili, Ghezzi, Anolli 28, Fortunato 3, Gramola 8, Piatti 4. All. Favero

VILLASANTA: Fajoui ne, Rizzalli ne, Saini, Favalessa M. 11, Mungiovì 3, Barazzetta 3, Vivian 2, Carolo 18, Favalessa F. ne, Pagani 13, Moscatelli 4, Passoni 6, All. Silvestri
 
PROGRESSIONE: 13 - 14, 28 - 34, 38- 42, 56 -56 
 
MILANO - Si interrompe la scia di vittorie. Il Team 86 cede dopo un tempo supplementare contro Bocconi Milano, squadra che conquista i suoi primi due punti in classifica. I ragazzi di coach Silvestri restano in partita per tutti i primi tre quarti, riuscendo a chiuderli sempre in vantaggio. I problemi iniziano durante l’ultimo tempo. La difesa a zona della squadra milanese porta buoni frutti. Villasanta, con delle percentuali al tiro bassissime, non riesce a tener testa. I biancoblu grazie ad un canestro di Carolo, migliore in campo tra i villasantesi, portano la partita in parità e provano a giocarsela fino in fondo ai supplementari. Ma negli ultimi cinque minuti il canestro continua ad essere stregato. I troppi possessi lasciati agli avversari consentono alla Bocconi di portarsi a casa la vittoria. 
“Abbiamo fatta molta fatica, soprattutto contro la zona. Stasera pur mettendo in campo delle buone difese, non siamo riusciti a fare canestro” ha commentato coach Silvestri.
Settimana prossima tra le mura di casa sarà di scena un sentitissimo derby contro Lesmo.