Serie B - Tutto da dimenticare!

BASKET FEMMINILE MARIANO COMENSE 66

TEAM 86 BASKET VILLASANTA 51
 
MARIANO COMENSE: Panzeri 12, Matteri, Fontana 3, Fumagalli 4, Marra 2, Tagliabue ne, Frigerio 10, Frustaci 5, Buscema, Izzo, Nasraqui 18, Cincotto 12, All. De Milo

VILLASANTA: Bottari 8, Bonetti 5, Bassani 2, Fossati ne, Bonomi 6, Rossi ne, Reggiani 6, Colombo 2, Dieng 2, Pagani 18, Berti 2, Verderio, All. Magni
 
PROGRESSIONE: 22-11, 40-26, 56-33
 
MARIANO COMENSE – Tutto da dimenticare! Le ragazze del Team 86 hanno una brutta battuta d’arresto. Ancora senza Rossi e senza l’under Fossati, non riescono a tirarsi fuori da una partita che parte subito male. Nei primi minuti la compagine comasca si fa subito avanti con un 7-0. Le biancoblu provano a reagire, ma non c’è niente da fare. Le avversarie sembrano nei primi due quarte incontenibili, mentre alle biancoblu sembra non entrare niente. Neanche l’intervallo porta ad un cambio di rotta, il terzo quarto si chiude ancora in positivo per le ragazze di Mariano Comense. Unica nota positiva nell’attacco villasantese è Pagani, che trova buone soluzioni sotto canestro e va in lunetta diverse volte.
La partita è ormai sfuggita di mano alle biancoblu, che in uno sprint finale cercano di ridurre l’ormai enorme svantaggio. In questa buia giornata ha visto luce l’esordio in Serie B per Verderio. Si chiude sul 66 a 51 per le padrone di casa.
“Troppa poca intensità difensiva vista oggi in campo. Siamo partiti subito alla rincorsa e Mariano ha allungato mettendo a segno anche tiri di difficile realizzazione. L’impresa è diventata impossibile” ha commentato coach Magni “Un piccolo passo falso, ma siamo pronte a rimetterci al lavoro”. Sabato 3 marzo, le biancoblu giocheranno nuovamente fuori casa, questa volta sul campo di Vittuone. E’ necessario rimettersi sulla giusta rotta!