Serie B - L'incubo dei tempi supplementari

FANFULLA LODI 2000 68
 
TEAM 86 BASKET VILLASANTA 63 d.t.s.
 
VILLASANTA: Bottari 13, Bonetti 10, Bassani 4, Berti 3, Bonomi 4, Rossi 6, Reggiani 12, Colombo ne, Casartelli 7, Dieng ne, Fossati ne, Pagani 4, All. Mazzetto
 
FANFULLA LODI: Savoia, Oliva, Parmesani, Robustelli 12, Rognoni 25, Bonomi 10, Minervino 9, Colombo 2, Behring, Aschedamini 2, Sforza 7, Ameondi 1, All. Bacchini
 
PROGRESSIONE: 15-17, 31-32, 43-47, 57-57
 
 
 
LODI – L’incubo dei tempi supplementari. Villasanta ancora una volta non riesce a tenere duro nei minuti finali della partita e deve concedere la vittoria alle avversarie.
Le biancoblu, nonostante il risultato finale, hanno messo in campo una buona determinazione per la maggior parte della partita. Per i primi due quarti, infatti, le villasantesi sono quasi sempre avanti, trovando buone soluzioni e buoni tiri sia dentro che fuori dall’area. Anche il rientro dagli spogliatoi sembra favorevole per le ragazze di coach Mazzetto, che riescono anche ad allungare il vantaggio di qualche punticino. La partita inizia ad incrinarsi a metà dell’ultimo quarto. Senza Pagani e Reggiani nel finale, le biancoblu non riescono a mettere a segno il canestro della vittoria e vengono trascinate ai supplementari dalle avversarie.
Le lodigiane, in cinque minuti e con gran carattere, non si lasciano sfuggire l’occasione e strappano di mano la vittoria al Team 86.
“Peccato, ancora una sconfitta nel finale. Dobbiamo imparare ad essere più cinici nei momenti cruciali della partita” ha commentato coach Mazzetto. Troppi punti importanti per la classifica persi in pochi minuti. Settimana prossima altro avversario difficile, le neopromosse di San Giorgio Mantova.